Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: Parlamento ‘boccia’ proposta budget, Mff a vertice capi di Stato

colonna Sinistra
Mercoledì 26 giugno 2013 - 11:38

Ue: Parlamento ‘boccia’ proposta budget, Mff a vertice capi di Stato

(ASCA) – Bruxelles, 26 giu – Il budget settennale dell’Unioneeuropea finisce sul tavolo del vertice dei capi di Stato e digoverno dei paesi Ue: non c’e’ accordo tra Parlamento eConsiglio sulla proposta di quadro finanziario pluriannuale(Mff 2014-2020), e il tema sara’ discusso dai direttiinteressati gia’ domani. Il presidente del Parlamentoeuropeo, Martin Schulz, parlera’ col primo ministrodell’Irlanda, il paese con la presidenza di turno delConsiglio europeo, e cerchera’ di trovare una soluzione. Undibattito che potrebbe far slittare l’inizio dei lavori,fissato alle 16:30 (per quell’ora si incontreranno le partisociali, il vertice vero e proprio iniziera’ alle 18:00). None’ chiaro se di Mff si discutera’ prima, magari nel corso delprimo pomeriggio, o se il dover discutere del bilancioimporra’ uno slittamento dei lavori del vertice, incentratosu politiche per l’occupazione e unione bancaria (sempre chel’Ecofin straordinario di oggi produca un testo sulmeccanismo di risoluzione delle crisi bancarie). Socialisti,liberali e verdi sono contrari alle proposte avanzate dallapresidenza irlandese, che pure ha cercato di venire incontroalle richieste del Parlamento europeo, introducendo lapossibilita’ di rivedere l’attuale accordo nel 2016 (clausoladi revisione), di spostare risorse da un anno all’altro (laclausola di flessibilita’), di iniziare a discutere dellapossibilita’ di dotare l’Unione europea di un bilancioproprio indipendente dai bilanci nazionali (le risorseproprie). Una proposta pero’ ritenuta troppo ambigua. ”Nonvoteremo un accordo trovato a meta”’, il commento delpresidente dell’Alde, Guy Verhofstadt. ”Il testo dellapresidenza irlandese e’ inaccettabile”, la reazione diDaneil Cohn-Bendit, co-presidente dei Verdi. ”Non c’e’ unimpegno vincolante sull’introduzione di un sistema di risorseproprie, e la clausola di flessibilita’ cosi’ com’e’ propostanon e’ sufficiente”, la posizione di Rebecca Harms, altroco-presidente del gruppo dei Verdi. ”La presidenza irlandeseha annunciato un accordo politico quando questo non c’e”’,il commento di Paolo De Castro (S&D), presidente dellacommissione Agricoltura. Preso atto della situazione, ilpresidente del Parlamento europeo con una lettera hainformato la presidenza irlandese che il Parlamento nonsosterra’ il testo su budget, che dovrebbe essere votato aStrasburgo la prossima settimana in occasione dell’ultimasessione plenaria prima della pausa estiva. Per cercare ditrovare una soluzione e’ stato dunque deciso di tentare unaccordo in occasione del vertice.

bne/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su