Header Top
Logo
Domenica 30 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Giochi: nel 2012 spesa a 17,1 mld, in Ue a 93,7 mld (+5,4%) (1 upd)

colonna Sinistra
Martedì 25 giugno 2013 - 13:05

Giochi: nel 2012 spesa a 17,1 mld, in Ue a 93,7 mld (+5,4%) (1 upd)

(ASCA) – Roma, 25 giu – Il mercato europeo dei giochi nel2012 si attesta sui 93,7 miliardi di euro con un incrementodel 5,4% rispetto al 2011. Quest’anno – spiega Agimeg -, laspesa arrivera’ a 98,2 miliardi di dollari, mentre nel 2014tocchera’ i 103,7 miliardi. Alcuni tipi di gioco – riporta ilBilancio di Sostenibilita’ di Gtech – hanno risentito di unridimensionamento in termini di valore, tranne le gamingmachine, che hanno guadagnato meno di mezzo puntopercentuale. Il gioco interattivo sul valore del mercato deigiochi in Europa ha contribuito per il 10,7% con un valore dicirca 10 miliardi di euro.

Come effetto della nuova regolamentazione sul giocoiniziata nel 2006, il mercato del gioco in Italia e’diventato uno dei piu’ importanti e regolamentati d’Europa.

In Italia la filiera del gioco da’ lavoro a 140.000 persone.

Nel 2012 6.600 imprese hanno impiegato 200.000 persone. Leentrate erariali stimate per il 2012 sono state pari a 8,1miliardi di euro, mentre la spesa stimata al netto dei premie’ stata di 17,1 miliardi di euro. Nel 2012, il confronto tra il mercato mondiale, quelloeuropeo e quello italiano dei giochi ha mostrato quindi unariduzione della spesa netta in Italia, in controtendenzarispetto ad altri paesi. Mentre nel resto del mondo, la spesanetta dei giocatori ha registrato un incremento dell’1,8% ein Europa del 5,4%, in Italia ha subito un calo del 3,5%rispetto al 2011, attestandosi a 17,1 miliardi di euro.

Questa tendenza si e’ riflessa anche nel numero di giocatori,scesi da 24,7 mln del 2011 a 23,5 mln del 2012. All’interno del mercato italiano dei giochi, il contributodi GTECH all’Erario ha continuato ad essere significativoattestandosi a oltre 3,6 miliardi di euro, pari al 44% delleentrate erariali da giochi (8,1 miliardi di euro). Negliultimi 4 anni, il contributo di GTECH all’erario e’ stato dioltre 14,6 miliardi di euro. red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su