Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • P.A.: Lab, meno sprechi e competitivita’ la ricetta per la crescita

colonna Sinistra
Giovedì 20 giugno 2013 - 17:08

P.A.: Lab, meno sprechi e competitivita’ la ricetta per la crescita

(ASCA) – Roma, 20 giu – Si e’ svolto oggi, nella Sala delleColonne della Camera dei Deputati, il convegno organizzatodalla Fondazione Lab PA – Laboratorio per la PubblicaAmministrazione sul tema ”CONTROLLO COSTI, PRODUTTIVITA’,COMPETITIVITA’ – La sola strada per la crescita” nel quale,alla presenza di qualificati rappresentanti della pubblicaamministrazione e delle imprese private, si e’ discusso dicome una vera riorganizzazione e riforma della PA, riducendosprechi e corruzione e rilanciando produttivita’ ecompetitivita’, potrebbe costituire il ”volano” per laripartenza dell’economia e del Sistema Italia.

Ha aperto i lavori il Presidente della Fondazione,Giancarlo Elia Valori con una relazione introduttiva sugliimportanti temi del convegno; il Prof. Paolo Savona hainquadrato la problematica in un’ottica di flussi di capitalie di Sistema Paese; il Vice Ministro all’Economia LuigiCasero ha sintetizzato egregiamente le priorita’ del Governoin materia di riduzione della spesa e dell’evasione fiscale;il Consigliere Rosario Scalia della Corte dei conti hasottolineato l’esigenza di rafforzare i sistemi di controllointerno del comparto pubblico. Sono seguiti interventitecnici ma di largo respiro dell’Avvocato Alessandro DeNicola (Senior Partner Studio Orrick, Herrington & Sutcliffe)sul tema Privatizzazioni, di Massimo Scaccabarozzi(Presidente Farmindustria) sulla elevata produttivita’ ecompetitivita’ dell’industria farmaceutica nazionale, diGiuseppe Roma (Direttore Generale Censis) che ha trattato deirisvolti economici e sociali dei temi trattati, di AntonioFoccillo (Segretario Confederale UIL), che ha parlato deldifficile equilibrio fra Capitale e Lavoro.

Roberto Piccinini, Vicepresidente della Fondazione, haindividuato con quali strumenti e su quali aree si potrebberoliberare consistenti risorse pubbliche da destinare allacrescita. I lavori sono stati chiusi dall’On. DarioAntoniozzi, Presidente Comitato Scientifico dellaFondazione.

red/rf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su