Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Finmeccanica: semestre record per ordini ATR, raggiunti target 2013

colonna Sinistra
Giovedì 20 giugno 2013 - 10:15

Finmeccanica: semestre record per ordini ATR, raggiunti target 2013

(ASCA) – Le Bourget, 20 giu – Quella di quest’anno si avviaad essere la migliore edizione del salone dell’aerospazio diLe Bourget per ATR, la joint venture paritetica tra AleniaAermacchi, del gruppo Finmeccanica ed Eads. La societa’infatti archivia il salone con 83 ordini fermi di aereiregionali a turboelica, per un valore di circa 2 miliardi didollari e un totale complessivo (ordini fermi piu’ opzioni)di 173 aerei, per un valore di circa 4,1 miliardi di dollarie un portafoglio ordini di 270 aerei, per un valore totale di6,5 miliardi di dollari, riuscendo cosi’ di fatto araggiungere il target di ordini per l’intero 2013 eassicurandosi e assicurandosi tre anni di produzione. Solo alsalone di Le Bourget, la compagnia ha siglato commesse per110 aerei tra ordini fermi e opzioni.

”Dall’inizio dell’anno – ha commentato il ceo di ATR,Filippo Bagnato – abbiamo raggiunto un livello di ordini checostituiva l’obiettivo dell’anno”.

Gli 83 ordini fermi, nel dettaglio, riguardano 7 aerei ATR42-600 e 76 aerei ATR 72-600. L’America Latina si conferma unmercato molto importante, ”il nostro secondo mercato”,spiega Bagnato, aggiungendo di aver l’intenzione di aprire uncustomer support centre a San Paolo in Brasile e spostando ilcustomer support facility da washington D.C. a Miami.

sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su