Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Angeletti, ‘non senso’ allungare periodo per contratti a termine

colonna Sinistra
Martedì 18 giugno 2013 - 09:17

Lavoro: Angeletti, ‘non senso’ allungare periodo per contratti a termine

(ASCA) – Roma, 18 giu – ”L’unico cambiamento che vediamoconcreto e’ quello di allungare il periodo per il quale sipossono usare i contratti a termine. Attualmente possonoarrivare a 36 mesi, se si volesse arrivare a 48 a noisembrerebbe eccessivo . Un contratto a termine che dura 4anni ci sembra quasi una cosa contro natura , quasi un ‘nonsenso’. Non fa altro che aumentare l’incertezza dellepersone. Se un lavoro c’e’ per 4 anni, per quale motivo nonfarlo a tempo indeterminato?”. Lo afferma il segretariogenerale della Uil, Luigi Angeletti a ‘L’Economia prima ditutto” Gr Rai. In merito ai provvedimenti del Governo che potrebbeapportare solo ”aggiustamenti” sul mercato del lavoro, daparte di Angeletti il giudizio e’ ”Assolutamente negativo”.

”Abbiamo spiegato in tutti i modi – sottolinea – ,compresoal ministro, che iniziative sul mercato del lavoro, anche senon possono essere miracolose, devono avere una chiarascelta, devono rendere piu’ vantaggioso il lavoro a tempoindeterminato . Si puo’ pure ridur ridurre l’intervallo traun contratto a termine e l’altro, rendendolo un po’ piu’fruibile, ma il contratto a tempo indeterminato deve esserecontemporaneamente detassato”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su