Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia/Campania: sanita’, progressivo miglioramento saldo gestione

colonna Sinistra
Venerdì 14 giugno 2013 - 14:56

Bankitalia/Campania: sanita’, progressivo miglioramento saldo gestione

(Asca) – Napoli, 14 giu – Progressivo miglioramento sulfronte del risanamento del deficit sanitario della Campaniache nel 2009 ha portato al commissariamento (quell’anno si e’poi chiuso con un disavanzo per 997 milioni di euro di cui 71senza copertura). Nel novembre 2012 il Tavolo tecnico per laverifica degli adempimenti (organi ministeriale dimonitoraggio per le Regioni con il Piano di rientro deldeficit sanitario) ha registrato un disavanzo stimato per il2012 di 173 milioni prima delle coperture (178 nel 2011 e 479nel 2010). L’organo di monitoraggio sottolineava anche lacriticita’ relativa a carte contabili non regolarizzate dialcuni enti sanitari regionali (con un rischio valutato tra800 milioni e un miliardo) registrando, al contempo, ladisponibilita’ presso la Regione di 1.272 milioni erogatidallo Stato per il finanziamento del proprio SSR e non ancoratrasferiti. Nel 2011 i costi della gestione diretta sonocalati del 2,1% rispetto all’anno precedente. I costi delpersonale – che rappresentano la meta’ della spesa diretta,sono diminuiti del 5,8% a seguito del blocco del turnover edella ridefinizione degli accordi contrattuali integrativi,Meno marcato il calo della spesa per l’assistenza fornita daenti accreditati e convenzionati.

Secondo i dati raccolti da Federfarma, la spesa farmaceuticain convenzione a carico del sistema sanitario nazionale hacontinuato a scendere nel 2012 (-6,7 %). Un calo dovuto allariduzione del valore medio delle prescrizioni a seguito deitagli ai prezzi dei medicinali e alla diffusione dei farmacinon piu’ coperti da brevetto.

dqu/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su