Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Tlc: incontro Catricala’-Sarmi su attuazione agenda digitale

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2013 - 19:48

Tlc: incontro Catricala’-Sarmi su attuazione agenda digitale

(ASCA) – Roma, 12 giu – La necessita’ di far ripartirerapidamente le iniziative necessarie all’attuazione deiprogrammi dell’Agenda digitale e’ stato il tema al centrodell’incontro tra il vice Ministro dello Sviluppo economico,Antonio Catricala’, e il Presidente del Comitato tecnico perla diffusione dei Servizi digitali di Confindustria e Ad diPoste Italiane, Massimo Sarmi.

Catricala’ e Sarmi ”hanno condiviso la valutazione sullapriorita’ dell’Agenda Digitale per favorire la piu’ ampiaalfabetizzazione digitale dei cittadini, delle imprese edella Pa come leva di sviluppo economico e di creazione dinuova occupazione nel Paese”. Il vice Ministro e ilPresidente del Comitato per i Servizi digitali hanno poiconvenuto sulla ”necessita’ di stringere una fortecollaborazione tra Governo e Confindustria per dare massimoimpulso alla strategia digitale”. Sarmi ha illustrato al vice Ministro le proposte di vialedell’Astronomia che vedono tra gli interventi prioritari iltema dell’identita’ digitale, delle piattaforme di pagamentoelettronico, e della sicurezza per garantire l’integrita’delle comunicazioni digitali, delle transazioni finanziarie edella trasmissione dati. In questo quadro e’ stato valutatoanche il contributo che Poste Italiane puo’ offrire alprogramma strategico nell’ottica della riduzione del digitaldivide e della semplificazione del dialogo tra cittadini,imprese e Pa.

”Con Confindustria – ha dichiarato il viceministroAntonio Catricala’ – abbiamo cominciato a ragionare intermini concreti. Sullo sviluppo della banda larga in Italianon c’e’ un problema di governance. Basta che ognuno facciala sua parte all’interno dei Ministeri che si devono occuparedi Agenda Digitale. Io come Viceministro dello SviluppoEconomico con delega alle telecomunicazioni, voglio fare trecose piccole ma concrete che ci permetterebbero di innovarel’Italia e farne un paese piu’ attraente e competitivo. Tredecreti: quello sugli scavi con la tecnica delle minitrincee, quello sui pagamenti elettronici dei trasportipubblici locali e quello sulla moneta elettronica per ipagamenti alla pubblica amministrazione”. ”L’attuazione della Agenda digitale e’ un obiettivoessenziale se si vuole davvero modernizzare il Paese e aprirela strada alla innovazione in tutti i settori della vitaeconomica e sociale – ha commentato Sarmi al terminedell’incontro – Con il Vice Ministro c’e’ stato un confrontomolto positivo che ha permesso di definire gli ambiti diintervento e di mettere a fuoco le aree di maggiorecollaborazione. Tra le priorita’ e’ stata sottolineata lanecessita’ che l’Italia riesca a centrare entro il 2015l’obiettivo europeo del 33% di imprese che utilizzanol’e-Commerce”.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su