Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Confcommercio: Sangalli, se Nord sul baratro tonfo Sud e’ realta’

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2013 - 11:29

Confcommercio: Sangalli, se Nord sul baratro tonfo Sud e’ realta’

(ASCA) – Roma, 12 giu – ”Se il Nord e’ sull’orlo delbaratro, il tonfo del Mezzogiorno e’ invece una realta’ gia’conclamata e conclamata da tempo”. Lo ha detto, rispondendocosi’ al numero uno di Confindustria Giorgio Squinzi, ilpresidente della Confcommercio, Carlo Sangalli, nella suarelazione all’assemblea annuale della confederazione.

”Quel che pero’ piu’ conta e’ che – al Nord, al Centro,al Sud – si contrasta la caduta e si risale la china,soltanto tenendo unita – piu’ unita – l’Italia. E, a maggiorragione, allora, le risorse per il Mezzogiorno vanno spesepresto e bene: investendo in sicurezza, legalita’ e capitalesociale, promuovendo la riqualificazione delle grandi areeurbane e l’efficienza del sistema dei trasporti e dellalogistica, valorizzando lo straordinario patrimonioambientale e culturale del nostro Sud, sostenendo l’exportsorretto dalla qualita’ e dalla tipicita’ del made inItaly”.

Quanto al nostro Patto di stabilita’ interno, ”e’ tempo -ha sostenuto Sangalli – di una sua compiuta revisione: permobilitare anche gli investimenti degli enti locali e perprocedere nell’azione di sblocco del pagamento dei creditidelle imprese nei confronti delle pubbliche amministrazioni.

L’obiettivo del pagamento di questi crediti per quarantamiliardi, tra il 2013 e il 2014, va assolutamente conseguitoe va confermato l’impegno all’avvio di una seconda fase.

Una seconda fase che consenta di procedere al compiutopagamento – e si tratta ancora di decine di miliardi -dell’intero stock storico di questi crediti, anche attraversoil concorso della Cassa Depositi e Prestiti”.

red/rf/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su