Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cisl: Letta, cuneo fiscale e’ zavorra. Senza lavoro Paese non si salva

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2013 - 18:41

Cisl: Letta, cuneo fiscale e’ zavorra. Senza lavoro Paese non si salva

(ASCA) – Roma, 12 giu – ”Il peso del fisco colpisce in modoasimmetrico ma dobbiamo puntare sul lavoro perche’ il cuneofiscale e’ la vera zavorra del nostro paese”. Il presidentedel consiglio, Enrico Letta, ritorna sui temi ”prioritari”per il Paese e, nel suo intervento al congresso della Cislprende ”un impegno solenne: puntare sul lavoro perche’ senon c’e’ il lavoro, il Paese non si salva”. Il Paese – sottolinea Letta – ”si salva se facciamo leriforme, se abbassiamo il peso del fisco che colpisce in modoasimmetrico, e se mettiamo al centro di tutto il lavoro:senza il lavoro un Paese non si salva. E l’impegno che io miprendo qui con voi e’ di lavorare incessantemente perrimettere il lavoro al centro di tutte le politiche delgoverno. Sappiamo che non si puo’ fare tutto – ha aggiunto -che ci sono delle priorita’ ma la priorita’ e’ crearelavoro”. In tal senso il premier spiega che si deve puntare sullaqualita’ del lavoro. ”Dobbiamo farlo nelle modalita’ giuste,cercando di spingere il lavoro di qualita’, a tempoindeterminato, cercando di lavorare per ridurre quel cuneofiscale che e’ la zavorra del nostro Paese per chi assume eper chi lavora”. Usando poi la metafora del cartone animato della Disney,”Il pesciolino Nemo” che per recuperare il papa’ impigliatoin una rete ha esortato tutti i pesci a nuotare nella stessadirezione, Letta spiega: ”Se non capiamo che siamo tuttiinsieme a remare nella stessa direzione, i problemi enormiche abbiamo non li risolveremo. Perche’ non ci sara piu’,come in passato, un debito pubblico al quale possiamoattingere per dare un pezzettino di risposta a ognuno”.

glr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su