Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia: Basilicata, tasso disoccupazione giovani al 28,2%

colonna Sinistra
Mercoledì 12 giugno 2013 - 13:18

Bankitalia: Basilicata, tasso disoccupazione giovani al 28,2%

(ASCA) – Roma, 12 giu – ”Lo sfavorevole quadro occupazionalee il calo del reddito disponibile hanno influitosull’andamento dei consumi. Le vendite al dettaglio si sonoridotte del 10,5 per cento, piu’ che in Italia e nelMezzogiorno. Dopo essere aumentate nel 2011, le presenze dituristi sono diminuite del 4,2 per cento nel 2012,riflettendo principalmente la flessione di quelle degliitaliani (che rappresentano oltre il 92 per cento deltotale), diminuite per la prima volta dopo un quinquennio diespansione. Nel 2012 il mercato del lavoro in Basilicata harisentito della contrazione dell’attivita’ economica: sia laflessione degli occupati, sia la diminuzione delle orelavorate sono state piu’ ampie che nel Mezzogiorno e inItalia. Il calo degli occupati (1,5 per cento) e l’aumentodell’offerta di lavoro hanno determinato un aumento del tassodi disoccupazione (al 14,5 per cento nella media del 2012),che rimane inferiore rispetto a quello del Mezzogiorno esuperiore a quello medio italiano”. E’ quanto spiega laBanca d’Italia nel consueto Aggiornamento sull’Economia dellaBasilicata diffuso oggi. Per i piu’ giovani: il tasso didisoccupazione nella fascia di eta’ compresa tra i 15 e i 34anni e’ aumentato di 5,1 punti, portandosi al 28,2 percento.

Piu’ marcata del calo degli occupati e’ stata la riduzionedelle ore lavorate, scese del 7,9 per cento. Nel 2012 le oreautorizzate di Cassa integrazione guadagni (CIG) sonoaumentate del 46,3 per cento, in forte accelerazione rispettoal 2011. Circa meta’ delle ore totali di CIG sono stateautorizzate per il comparto della produzione di mezzi ditrasporto.

ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su