Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Confartigianato a Letta, miracoli no ma cose concrete si’

colonna Sinistra
Martedì 11 giugno 2013 - 10:30

Crisi: Confartigianato a Letta, miracoli no ma cose concrete si’

(ASCA) – Roma, 11 giu – ”Oggi deve tornare il tempo dellaresponsabilita’, la responsabilita’ di chi ha il compito diguidare il Paese, in modo consapevole e rispettoso delmandato assunto nei confronti degli italiani”. Lo ha dettoil presidente di Confartigianato, Giorgio Merletti, nella suarelazione all’assemblea annuale, che, rivolgendosi al premierEnrico Letta, gli ha chiesto, non miracoli, ma coseconcrete.

”Non si fanno miracoli, ha detto qualche giorno fa ilPresidente del Consiglio Enrico Letta – ha proseguitoMerletti -. Miracoli no. Cose concrete, pero’ si’, bisognafarle! Subito e avendo ben chiara la direzione in cui farmuovere il Paese”.

”Noi apprezziamo molte delle cose che sono state inseritenel programma di Governo. Ma le apprezzeremo ancora di piu’se saranno realizzate – ha poi detto il presidente diConfartigianato -! Un passo importante, in questo senso, e’stato compiuto con il decreto legge sulle ristrutturazioniche da’ slancio alle imprese della filiera dell’edilizia,dell’installazione di impianti e dell’arredo: tra le piu’colpite dalla crisi”.

sen/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su