Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: Squinzi, basta austerita’ e rigore, rivedere rapporto debito/pil

colonna Sinistra
Lunedì 10 giugno 2013 - 13:02

Ue: Squinzi, basta austerita’ e rigore, rivedere rapporto debito/pil

(ASCA) – Milano, 10 giu – Basta austerita’ e politiche dirigore. A chiederlo e’ il presidente di Confindustria,Giorgio Squinzi, che dal palco dell’assemblea generale diAssolombarda si e’ lasciato andare a un attacco control’austerity targata Bruxelles. ”L’Europa – e’ la suadenuncia – si e’ accanita con una politica di rigore a dirpoco miope, dimenticando che solo la crescita puo’ sostenereil rigore finanziario”. Per questo, ”se il rigorismo el’austerita’ mettono in ginocchio la tenuta sociale e ilpatrimonio delle nostre imprese costruito in decenni egenerazioni di duro lavoro affinche’ altri possano fareshopping portandosi a casa i nostri pezzi migliori a prezzidi saldo”, per Squinzi ”la soluzione si trasforma inproblema e dobbiamo dire no”.

Altra critica verso l’Europa: ”diventa incomprensibile larigidita’ assoluta della barriera al 3%”, ha lamentatoancora Squinzi, convinto della necessita’ di ”modificare ilmodello di analisi” perche’ ”il rapporto andrebbe taratosulla ricchezza complessiva della nazione”.

fcz/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su