Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Risparmio: Adusbef, la scuola insegni l’informazione finanziaria

colonna Sinistra
Lunedì 10 giugno 2013 - 14:50

Risparmio: Adusbef, la scuola insegni l’informazione finanziaria

(ASCA) – Roma, 10 giu – ”Se il mondo bancario avesserealmente collaborato con le Associazioni dei consumatori,per l’accesso al credito, il risparmio, il rapporto trarischi e investimenti e la previdenza complementare, non sisarebbe registrata la lunga catena di crack scandalifinanziari addossati alle famiglie che hanno bruciato 50miliardi di euro ad 1 milione di risparmiatori, ne’ cisarebbero i costi dei conti correnti piu’ elevati d’Europapari a 295,66 euro contro la media Ue di 114, e neppure itassi sui mutui piu’ alti di 129 punti base, che estorcono27.100 euro ai debitori prima casa per un prestito triennaledi 100.000 euro”. Lo afferma Elio Lannutti, presidente diAdusbef, in un comunicato, dopo la lettera del presidentedell’Abi Antonio patuelli ai vertici Rai, per una maggioreinformazione finanziaria.

Adusbef, l’unica associazione specializzata nel settorebancario e finanziario, parte civile in tutti i processipenali contro le banche, che ha offerto reale tutela amilioni di risparmiatori in Cassazione e Corte Costituzionalecontro usi, abusi, delle banche, ritenendo che l’informazionefinanziaria ”neutrale” dovrebbe essere insegnata nellescuole, qualora la Rai dovesse accogliere la richiestadell’Abi, si appellera’ alla commissione di Vigilanza (hagia’ scritto una lettera al suo presidente chiedendoun’audizione), per avere analoghi spazi informativi ”menopartigiani” di quelli gia’ esercitati dal connubio PattiChiari-Consumatori.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su