Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bankitalia: Panetta, mercato immobili previsto ancora in calo

colonna Sinistra
Lunedì 10 giugno 2013 - 12:30

Bankitalia: Panetta, mercato immobili previsto ancora in calo

(ASCA) – Roma, 10 giu – Il mercato immobiliare e’ previstoancora in calo per i prossimi trimestri. ”Nel complesso, nonsi rilevano indicazioni di una imminente inversione ciclicadel mercato immobiliare. Il clima di fiducia delle imprese dicostruzioni e’ pressoche’ invariato sui bassi livellidell’inizio del 2012; le tendenze della produzione edile sonoanch’esse deboli nel confronto sia con le precedenti fasicicliche sia con il resto dell’area dell’euro”. Lo ha dettoil vice direttore generale della Banca d’Italia Fabiopanetta, alla presentazione dell’economia delle Mrche, laconsueta indagine sull’economia regionale, che Bankitaliaeffettua ogni anno. Secondo il sondaggio trimestrale – hadetto panetta, ad Ancona – condotto in aprile presso uncampione di agenzie immobiliari dalla Banca d’Italia insiemecon Tecnoborsa e con l’Osservatorio del Mercato Immobiliaredell’Agenzia delle Entrate, tra gli operatori prevale undeciso pessimismo circa le prospettive a breve termine delmercato di riferimento. Attese lievemente positive emergonoin merito all’andamento di medio termine a livellonazionale”. Le prospettive del mercato immobiliare – ha affermato ancora- risentono in primo luogo dell’elevata incertezzasull’evoluzione dei redditi delle famiglie. Il recenteaumento del prelievo fiscale sulla proprieta’ immobiliarecontribuisce anch’esso ad accrescere l’offerta di case daparte sia delle famiglie, sia delle imprese di costruzione edelle societa’ immobiliari in conto proprio (per le quali lalegislazione vigente estende la tassazione alle giacenzedegli immobili invenduti). Le condizioni del mercato immobiliare – ha concluso -”risultano deboli anche nelle Marche, dove nel 2012 si e’registrata una flessione” dei prezzi delle abitazioni del5,6 per cento (-8,2 per cento al netto della variazione deiprezzi al consumo). ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su