Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce: Saccomanni, misure hanno ridotto rischio gravi disastri

colonna Sinistra
Sabato 8 giugno 2013 - 12:34

Bce: Saccomanni, misure hanno ridotto rischio gravi disastri

(ASCA) – Venezia, 8 giu – ”Quello che e’ stato fatto dallaBce e’ molto importante. Se oggi non c’e’ piu’ il ‘cignonero’ si deve all’intervento della Bce, che e’ stata in gradodi introdurre una serie di misure che riduranno il rischio digravi disastri, nel caso in cui l’economia e la situazioneinflazionistica dovessero cambiare”. Lo ha dichiarato ilministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, oggi a Venezia.

Secondo Saccomanni, la crisi attuale ”e’ piu’ complessa diquella del 1929; magari e’ meno grave come conseguenzeeconomiche o disoccupazionali, ma il fatto che non siamoancora usciti da una crisi iniziata nel 2007 e che anchenegli Usa ci siano temi irrisolti, dimostra che ha colpitol’Occidente”.

L’Europa, tuttavia, ha fatto molto e oggi ha ”un sistemachiaro e completo di governance economica”, attraversosistemi e procedure di vigilanza reciproca che ”garantisconoche gli errori del passato non vengano ricompiuti, anche intermini di finanza pubblica”, ha aggiunto Saccomanni. ”Dobbiamo rassicurare la comunita’ finanziariainternazionale dicendo loro che il sistema bancario europeonon e’ cosi’ negativo come viene detto. La sensazione che ilsistema bancario europeo sia sottocapitalizzato, troppodebole e non trasparente e’ una grossa esagerazione”, hacontinuato il ministro dell’Economia, ricordando che l’Italiae’ pronta ”a operare dentro la vigilanza europea”. ”L’Fmiha condotto un’analisi sul sistema bancario italiano e hamostrato come sia capitalizzato e in grado di resistere ascossoni. Ovviamente ci sono problemi in singoli istituti, mal’idea di una debolezza diffusa e’ sopravvalutata”, haconcluso Saccomanni.

fdm/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su