Header Top
Logo
Lunedì 24 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche: Ghizzoni, credit crunch non e’ sorpresa, siamo in recessione

colonna Sinistra
Sabato 8 giugno 2013 - 11:05

Banche: Ghizzoni, credit crunch non e’ sorpresa, siamo in recessione

(ASCA) – Santa Margherita Ligure, 8 giu – La frenatanell’erogazione del credito rilevata da Bankitalia ad aprilenon stupisce Federico Ghizzoni.

”Non sono molto sorpreso”, ha commentato l’amministratoredelegato di Unicredit che a margine del forum dei giovani diConfindustria ha osservato: ”Siamo in recessione e le regolesu capitale e liquidita’ sono state difficili da digerire perle banche”. Senza contare la crisi di liquidita’ che ”ainizio 2012 ci ha colpito pesantemente”.

Secondo Ghizzoni, in Unicredit ”la nostra parte l’abbiamofatta”: i numeri dicono che ”da inizio 2012 abbiamo fattopiu’ di 20 miliardi di credito, piu’ di 2,5 mld di leasing e27 mld di factoring. Sono crediti erogati, ma nondimentichiamo che c’e’ anche parecchia liquidita’ in entrata,anche se sulla fascia medio alta della clientela tramite ilcoroporate bond. Da gennaio 2012 a oggi – ha ricordato ancorail banchiere – abbiamo emesso quasi 100 mld di corporatebond, siamo i secondi in europa. A spanne credo che unaquindicina di miliardi siano arrivati anche in Italia, equesto alla fine va a sostituire il credito”. fcz/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su