Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Squinzi, imprese nel dramma tra stretta creditizia e debiti PA

colonna Sinistra
Giovedì 6 giugno 2013 - 15:54

Crisi: Squinzi, imprese nel dramma tra stretta creditizia e debiti PA

(ASCA) – Bruxelles, 6 giu – Tra i soldi non restituiti dallapubblica amministrazione e quelli non concessi dalle bancheper le imprese ”la situazione e’ molto difficile, se nondrammatica”. Lo afferma il presidente di Confindustria,Giorgio Squinzi, in occasione della tavola rotonda su ”Larinascita industriale” organizzata a Bruxelles dallaCommissione europea. ”Da una parte c’e’ il credito bancario che e’ sceso,secondo le ultime stime, di 60 miliardi negli ultimi 18 mesi.

E dall’altra la situazione ancora piu’ grave e’ che lo Statonon paga i debiti contratti con le imprese”.

Squinzi ricorda che l’importo complessivo dei pagamenti insospeso della pubblica amministrazione ”non e’ conosciuto”,anche se ”secondo stime sarebbe tra i 120 e i 130 miliardidi euro”. Soprattutto su questo fronte, continua Squinzi,”Confindustria si e’ battuta arrivare ad una soluzione delproblema del debito”.

bne/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su