Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Borsa: peggiore d’europa -2,6% su aumento Spread. Banche in retromarcia

colonna Sinistra
Giovedì 6 giugno 2013 - 18:06

Borsa: peggiore d’europa -2,6% su aumento Spread. Banche in retromarcia

(ASCA) – Roma, 6 giu – Piazza Affari archivia la seduta conuna flessione pari a -2,63%, in una giornata caratterizzatada ribassi generalizzati su tutte le Borse azionarie conMilano in maglia nera.

I mercati si sono appesantiti nel corso della confererenzastampa del presidente della Bce, Mario Draghi, seguita allariunione del Board dell’Eurotower che ha lasciato il costodel denaro invariato allo 0,50%.

”Non credo che qualcuno si attendesse un nuovo taglio deitassi dopo quello del mese scorso, il mantra di Draghi non e’cambiato, ha detto che la Bce resta pronta ad agire. Nemmenola teorica disponibilita’ a portare sottozero il tasso suidepositi rappresenta una novita’, dato che era gia’ statodetto. Il ribasso dei mercati azionari sembra piuttostoriflettere riflettere fisiologiche prese di beneficio”,commenta un trader.

Sono anche tornati ad ampliarsi i differenziali direndimento tra i titoli di stato dell’Eurozona, con lo spreadBtp-Bund tornato a valicare la soglia dei 280 punti. Unfatto che ha incoraggiato le vendite sulle banche, inparticolare su Mps -8,08% reduce da un robusto rally ma anchela banca con una quantita’ rilevante di Btp a lungo termine.

In scia si sono mosse al ribasso Ubi Banca -6,16%, BancoPopolare -5,23%, Bper -5,02%, Unicredit -4,65%,IntesaSanPaolo -4,07%. Tra i ciclici industriali in discesa ancheFiat -6,48%.

Tra i 40 big del listino milanese, pochi rialzi econtenuti sotto il punto percentuale: Buzzi +0,77%, Tod’s+0,37%, Fiat Industrial +0,17%, Pirelli +0,11%, Parmalat+0,08%.

red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su