Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Zanonato, il mantra e’ mettere imprese in condizioni di competere

colonna Sinistra
Mercoledì 5 giugno 2013 - 11:21

Crisi: Zanonato, il mantra e’ mettere imprese in condizioni di competere

(ASCA) – Roma, 5 giu – ”Il mantra del mio ministero e’ chele imprese italiane devono essere messe nelle condizionedelle altre imprese europee. I temi sui quali vorremmoconcentrarci: innovazione, accesso al credito, costodell’energia, costo della burocrazia. Abbiamo a volte normemolte restrittive. Sulla fiscalita’ in europa non c’e’omogeneita’. C’e’ il tema della formazione. C’e’ quello dellaproiezione internazionale e della produttivita’. Tutti temisu cui siamo appesantiti verso i nostri concorrenti europei,anche perche’ non c’e’ una identita’ di vedute in europa’.

Cosi’ il ministro dello Sviluppo Economico, Flavio Zanonato,intervenendo in occasione della presentazione del rapportoScenari Industriali del Centro Studi Confindustria. Il ministro ha ricordato alcune cose fatte e altre indivenire. ”L’intervento sull’Imu, ad esempio, lasciacomunque dei soldi in tasca. L’intervento sulla cassaintegrazione in deroga che va nello stesso stesso. Abbiamolavorato per iniziare a pagare i debiti della Pa verso leimprese. Abbiamo riconfermato l’ecobonus, allungandolo di unanno per i condomini. Vogliamo portare il fondo centrale digaranzia da 2 a 4 mld per agevolare l’accesso al creditodelle imprese. Serve poi un meccanismo di defiscalizzaioneper l’assunzione i giovani, ma certo che per funzionare c’e’bisogno di una ripresa della domanda che favorisca la ripresadel mercato del lavoro” ha sottolineato Zanonato.

men/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su