Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Rcs: Della Valle dice no ad aumento capitale, piano irrealizzabile

colonna Sinistra
Giovedì 30 maggio 2013 - 17:35

Rcs: Della Valle dice no ad aumento capitale, piano irrealizzabile

(ASCA) – Milano, 30 mag – Diego Della Valle votera’ noall’aumento di capitale di Rcs perche’ il piano industrialemesso a punto da Pietro Scott Jovane contiene obiettivi”chiaramente irrealizzabili”. Parola di Sergio Erede, illegale rappresentante del patron della Tod’s, che ha preso laparola all’assemblea dei soci Rcs per illustrare leperplessita’ dell’industriale marchigiano sul pianoindustriale e in particolare sull’aumento di capitale dal 400milioni di euro e le ragioni che lo hanno spinto a bocciarela ricapitalizzazione della societa’.

Il problema, ha spiegato Erede, e’ che il piano contieneuna ”mancata o erronea valutazione degli interessi dellasocieta”’ perche’ appare troppo sbilanciato ”in favoredegli istituti creditori, proprietari del 20% del capitale”.

Non a caso, ha rilevato ancora il legale, ”l’aumento dicapitale e’ destinato per un terzo al rimborso del debitoanziche’ allo sviluppo societa”’. A questo proposito, Eredeha parlato esplicitamente di ”sperequazioni che gli accordisull’aumento realizzano a favore delle banche e a danno degliazionisti”. Infatti, ha insistito, ”l’intero onere delrifinanziamento del debito e’ carico degli azionisti”. Ma e’ una critica complessiva quella che Della Valle muoveper bocca del suo legale rappresentante all’amministratoredelegato di Rcs. Perche’ a suo giudizio, ”gli obiettivi delpiano risultano chiaramente irrealizzabili gia’ alla luce deirisultati di fine marzo”. La conseguenza e’ che ‘il gruppoanche quest’anno manchera’ di centrare gli obiettivi previstidal piano”. Il suo e’ un messaggio di sfiducia nei confrontidi Jovane: ”Non riesco a prendere per buone paroledell’ad”. fcz/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su