Header Top
Logo
Lunedì 24 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Confindustria servizi innovativi: liberalizzare e semplificare la PA

colonna Sinistra
Giovedì 30 maggio 2013 - 12:24

Confindustria servizi innovativi: liberalizzare e semplificare la PA

(ASCA) – Roma, 30 mag – Per il presidente ConfindustriaServizi Innovativi e Tecnologici Ennio Lucarelli si apre unafase nuova ed urgente per l’Italia che esce dalla proceduradi infrazione per deficit eccessivo. ”E’ un ottimo risultatodegli sforzi enormi fatti in questi anni, che va rafforzatorimuovendo i grandi ostacoli alla crescita forte e vigorosadei Servizi innovativi che nel terribile 2012 hannoconfermato una concreta capacita’ di tenuta dell’occupazione- afferma Lucarelli – dati ISTAT alla mano, il 2012 maglianera per l’occupazione, fa segnare per i Servizi innovativiancora un + 1,6% rispetto al 2011, anche in presenza dibilanci in sofferenza”.

In linea, dunque, con le strategie per la crescitaconsigliate dalla Commissione europea, anche in occasione deirecenti lavori avviati nell’ambito dell’High Level Group, cheindividuano nei Servizi, e in particolare in quelliinnovativi (in Europa Knowledge Intensive Business Services-KIBS) un enorme potenziale di crescita e occupazione, peraccelerare l’innovazione in tutti i Settori dell’economia.

Secondo Lucarelli ”E’ ora fondamentale che il GovernoLetta dia piena ed immediata attuazione alle misure a costozero per liberalizzare i servizi strumentali ad innovare esemplificare la Pubblica Amministrazione, per favorire laconcorrenza nei servizi ambientali e delle energiecompatibili, per valorizzare le grandi risorse storiche,culturali e paesaggistiche disponibili in Italia. Inoltre,ancora a costo zero e’ improrogabile superare le evidentirigidita’ in entrata nel mercato del lavoro per favorire lacrescita di nuova occupazione, possibile nei servizi piu’innovativi a condizione di saper coniugare flessibilita’ eformazione: innovazione, migliori condizioni di mercato,sviluppo del capitale umano e delle competenze sono glistrumenti unici per superare l’avvitamento del Sistema Paese,rilanciare competitivita’ e rimettere in moto l’interaeconomia”.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su