Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Ue, serve riforma dei contratti e misure anti-disoccupazione

colonna Sinistra
Mercoledì 29 maggio 2013 - 14:45

Lavoro: Ue, serve riforma dei contratti e misure anti-disoccupazione

(ASCA) – Bruxelles, 29 mag – L’Italia deve rivedere ilmercato del lavoro, attraverso politiche di contrasto alladisoccupazione – soprattutto per giovani e donne – e dicontrattazione. Lo afferma la Commissione europea nelleraccomandazioni specifiche per paese diffuse oggi aBruxelles. Al nostro paese, si chiede in primo luogo di”dare attuazione effettiva alle riforme del mercato dellavoro e del quadro per la determinazione dei salari perpermettere un migliore allineamento dei salari allaproduttivita”’. In secondo luogo si pone l’accento sullanecessita’ di ”interventi a promozione della partecipazioneal mercato del lavoro, specialmente quella delle donne e deigiovani”, ad esempio tramite la Garanzia per i giovani. Perl’esecutivo comunitario bisogna inoltre promuovere”istruzione professionalizzante” e formazioneprofessionale, e di ”migliorare i servizi di orientamento edi consulenza per gli studenti del ciclo terziario”. Sulfronte dell’istruzione e della formazione, inoltre, sisottolinea la necessita’ di ”una riforma dello sviluppoprofessionale e della carriera degli insegnanti”. Ancora,all’Italia si raccomanda di ”ridurre i disincentivifinanziari che scoraggiano dal lavorare le persone checostituiscono la seconda fonte di reddito familiare emigliorare l’offerta di servizi di assistenza alla persona edi doposcuola”.

bne/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su