Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: al Forum P.A. la casa del welfare per servizi al cittadino

colonna Sinistra
Martedì 28 maggio 2013 - 12:11

Lavoro: al Forum P.A. la casa del welfare per servizi al cittadino

(ASCA) – Roma, 28 mag – La Casa del Welfare, che vedra’Ministero del Lavoro, Italia Lavoro, Isfol, Inps, Inail eCovip riuniti in un unico stand, torna al Forum dellaPubblica Amministrazione con un’importante novita’: una vestegrafica che sottolinea le 4 tappe importanti che riguardanoil lavoro, cioe’ orientamento, funzionamento dl mercato dellavoro, tutele, previdenza. Condizione necessaria per trovare una realizzazione nelmondo del lavoro – si legge in una nota del ministero dellavoro – e’ l’informazione, e quindi particolare sforzo e’stato profuso per migliorare e rendere piu’ efficace lacomunicazione dalle istituzioni al cittadino. La XXIVedizione del Forum PA si e’ aperta oggi al Palazzo deiCongressi a Roma e durera’ fino a giovedi’ 30 maggio.

La Casa del Welfare vuole essere lo strumento per mettereal centro delle politiche sociali il cittadino, offrendogliun unico luogo sia logico sia fisico che possa rispondere atutti i suoi bisogni previdenziali, assistenziali,assicurativi. Nello stand gli operatori dei vari enti, ciascuno in basealle proprie competenze, risponderanno ai quesiti deivisitatori; lo spazio e’ organizzato in modo da armonizzaretutte le informazioni e puntare l’attenzione sui serviziofferti ai cittadini, suddivisi in quattro temi: come ci siorienta nel mercato del lavoro, quali sono le competenzerichieste e quali i contratti, come si persegue la sicurezzasul lavoro, quali tutele sono previste per chi perde illavoro e per il lavoratore infortunato o affetto da malattiaprofessionale, come si costruisce il futuro dal punto divista previdenziale. E saranno offerti direttamente servizi, quali la verificadell’estratto conto contributivo e della posizioneprevidenziale e l’iscrizione a Cliclavoro.

La Casa del Welfare intende testimoniare la volonta’ dirappresentare un nuovo sistema di governance teso a renderepiu’ agevole l’accesso al mercato del lavoro e ai servizisociali e previdenziali. In una sala dedicata, attigua allo stand, sara’ possibilepartecipare a seminari su lavoro e previdenza: sulla reteEurodesk per la cittadinanza attiva, sul Durc nella praticadegli appalti, sul Libro Unico del lavoro, sulla mobilita’ inEuropa, sui voucher per l’infanzia e per il lavoro,sull’attivita’ di vigilanza della Covip sui fondi diprevidenza integrativa, sulla strategia multicanale Inps,sull’educazione all’imprenditorialita’. In due giornate si terra’ un seminario sui fondistrutturali e le politiche per i giovani: con la nuovaprogrammazione 2014-2020 il ruolo dei fondi europei – e delFondo Sociale in particolare – diventa essenziale perpromuovere politiche che affrontino con incisivita’ il drammadella disoccupazione giovanile. red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su