Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Immobili: Agenzia Entrate, nel 2012 -20% compravendite negozi

colonna Sinistra
Martedì 28 maggio 2013 - 12:32

Immobili: Agenzia Entrate, nel 2012 -20% compravendite negozi

(ASCA) – Roma, 28 mag – Nel 2012, in tutte le areeterritoriali, per uffici e negozi si registra una flessionedelle compravendite di oltre il 20%. I capannoni mostranoinvece cali meno significativi, soprattutto nelle Isole(-1,7%).

In discesa, nel 2012, anche le quotazioni medie, cherisultano in calo sia per i negozi (-2,1%), sia per gliuffici (-1,6%), sia per i capannoni (-0,9%).

Nel 2012, la stima del valore di scambio delle tipologieuffici, negozi e capannoni ammonta complessivamente a circa14,5 miliardi di euro, circa 4,4 miliardi di euro in menorispetto al 2011 (quando si attestava a 18,9 miliardi dieuro). Rispetto al 2008, anno di riferimento della primastima, il calo del fatturato del non residenziale supera il40%, con oltre 10 miliardi di euro di valore in meno (25,4miliardi di euro stimati nel 2008).

Il settore del leasing immobiliare ha conosciuto nell’ultimoquinquennio una contrazione ancora piu’ pesante rispetto allaflessione del numero delle compravendite non residenziali.

Contrariamente a quanto sta avvenendo nel settore strumentale(+2,6%), nel I quadrimestre 2013 il numero dei contratti dileasing immobiliare (costruito e da costruire) continua ascendere del 17,7%.

Tenuto conto che il leasing rappresenta lo strumento”principe” del finanziamento manifatturiero e – inparticolare – per le piccole e medie imprese (il 75,4% delportafoglio leasing e’ rappresentato da pmi), il sistemadelle societa’ di leasing intende presentare al governo – diconcerto con Confindustria – delle proposte semplici econcrete per far ripartire, attraverso lo strumento delleasing, l’economia produttiva del nostro Paese.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su