Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ilva: De Vincenti, speriamo ci siano condizioni per ripensamento Cda

colonna Sinistra
Lunedì 27 maggio 2013 - 10:42

Ilva: De Vincenti, speriamo ci siano condizioni per ripensamento Cda

(ASCA) – Roma, 27 mag – Un ripensamento sulla decisione delCda dell’Ilva di dimettersi in blocco. Questo l’auspicio delsottosegretario per lo Sviluppo Economico, Claudio DeVincenti, a Tgcom24.

”Vogliamo capire cosa ha determinato le dimissioni e quale’ la situazione finanziaria e gestionale dell’azienda dopoil sequestro deciso dalla magistratura – ha detto ilsopttosegretario -. Alla luce di questo, potremmo valutare see’ possibile un ritorno indietro da quelle dimissioni e ilmantenimento dell’attuale assetto dirigenziale dell’azienda,cosa che noi auspichiamo. Speriamo che ci siano le condizionioggettive per un ripensamento. Vorrei che fosse chiaro ailavoratori e ai cittadini di Taranto che il governo non lilascera’ soli. E’ interesse nazionale garantire futuro aglistabilimenti Ilva nel rispetto della salute e dell’ambiente.

Il governo non lascera’ soli i lavoratori dell’Ilva”.

”Puntiamo a fare in modo che lo stabilimento di Taranto eanche gli altri continuino nell’attivita’ produttiva econtinuino gli investimenti – ha aggiunto De Vincenti -.

Valuteremo tutte le prospettive che si aprono in questomomento. Tutte le istituzioni devono assumere una forteresponsabilita’ nei confronti dell’interesse generale delpaese che e’ quello di avere una siderurgia forte compatibilecon ambiente e salute. All’azienda chiediamo di muoversi inquesta direzione”.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su