Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Giochi: a giorni da Aams l’autorizzazione a Bplus per blind trust

colonna Sinistra
Mercoledì 15 maggio 2013 - 12:54

Giochi: a giorni da Aams l’autorizzazione a Bplus per blind trust

(ASCA) – Roma, 15 mag – E’ atteso entro pochi giorni ilprovvedimento con cui l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoliautorizzera’ Bplus a costituire un blind trust. Il via liberasarebbe dovuto gia’ arrivare, ma i Monopoli hanno disposto unpiccolo rinvio per dedicare la massima attenzione allavicenda. La compagnia – esclusa dalla gara per le concessionidegli apparecchi, dopo che la Prefettura di Roma ha emessoun’informativa antimafia nei confronti di Francesco Corallo -a marzo e’ stata autorizzata dai Monopoli a proseguire in viatransitoria l’attivita’ di concessionario fino al 20settembre prossimo. Una soluzione ponte che permette da un lato disalvaguardare gli interessi erariali – Bplus controlla circail 20-25% del mercato, e quindi versa un prelievo erariale dicirca 1 miliardo l’anno – dall’altro di tutelare i circa 300dipendenti della compagnia. Con il blind trust, verra’costituito un consiglio direttivo che amministrera’ lacompagnia in totale autonomia dai proprietari. Il trustdovrebbe comunque portare alla dismissione della compagnia edin tal senso sono state infatti gia’ formalizzate – secondoquanto appreso da Agimeg – diverse proposte di acquisizione.

Oltre a quella di Codere (l’unico concessionario ad avere peril momento formalizzato l’interesse all’acquisizione diBPlus), in lizza ci sono anche alcuni importanti fondi diinvestimento (dovrebbero essere almeno tre le offerteufficiali), fondi che attualmente non hanno interessi insocieta’ legate al gioco.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su