Header Top
Logo
Lunedì 24 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pirelli: Malacalza si dimette. Operazione Prelios anche con suo voto

colonna Sinistra
Venerdì 10 maggio 2013 - 20:06

Pirelli: Malacalza si dimette. Operazione Prelios anche con suo voto

(ASCA) – Roma, 10 mag – Pirelli & C. SpA comunica cheVittorio Malacalza ha rassegnato le proprie dimissioni dallacarica di Vice Presidente e Consigliere di Amministrazionedella Societa’.

”Nel comunicare le proprie dimissioni – si legge in unanota della societa’ -, l’ing. Malacalza ha rappresentatoquanto segue: ”…Ho dovuto infatti constatare che laformazione di decisioni imprenditoriali importanti per lavita della Societa’ avviene con modalita’ che non miconsentono di apportare un mio contributo, come ad esempio sie’ recentemente verificato riguardo alle scelte che sonostate adottate in merito alla Prelios”.

La Societa’, nel prendere atto di tale dichiarazione,ricorda – come gia’ reso noto al mercato – che ”il Consigliodi Amministrazione di Pirelli aveva approvato all’unanimita’l’operazione di rafforzamento patrimoniale e di rilancioindustriale di Prelios S.p.A. nella riunione del 28 febbraio2013. In vista di tale riunione – con congruo anticiporispetto alla stessa e segnatamente in data 23 febbraio 2013- era stata resa disponibile a tutti i Consiglieri, alriguardo, la seguente documentazione: Nota illustrativasull’operazione di rimodulazione dell’indebitamentofinanziario connessa al rilancio industriale di Prelios;Parere del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate alConsiglio di Amministrazione; ‘Assessment letter’ di Barclayssull’operazione in lingua inglese accompagnata da unatraduzione in lingua italiana; Slides illustrativedell’operazione”.

Alla predetta riunione consiliare – prosegue Pirelli -”ha preso parte anche l’ing. Malacalza che ha votato afavore dell’operazione. Lo stesso ing. Malacalza non e’intervenuto nella relativa discussione, ne’ ha formulatodomande di chiarimento o di maggiori informazioni.

Nell’ultima riunione del Consiglio di Amministrazione del 7maggio 2013, presente l’ing. Malacalza, il Consiglio haricevuto un aggiornamento sullo stato dell’operazione.

Neppure in tale sede, l’ing. Malcalalza ha ritenuto tuttaviadi intervenire sull’argomento”.

Si sottolinea infine che – conclude l’azienda -, ”piu’ ingenerale, tutte le operazioni esaminate dal Consiglio diAmministrazione, presente l’ing. Malacalza, sono stateapprovate all’unanimita”’.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su