Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni: Recchi, nessuna interferenza dello Stato nelle nostre attivita’

colonna Sinistra
Venerdì 10 maggio 2013 - 14:50

Eni: Recchi, nessuna interferenza dello Stato nelle nostre attivita’

(ASCA) – Roma, 10 mag – Non c’e’ nessuna interferenza nelleattivita’ dell’Eni da parte dello Stato italiano con il qualeil rapporto si e’ allentato dopo le modifiche alla normasulla golden share. Lo ha sottolineato il presidente GiuseppeRecchi rispondendo al rappresentante del fondo Knight Vinkeche aveva chiesto alla societa’ di fare pressioni sul governoper cambiare il rapporto con l’azionista pubblico.

”Vorrei ricordare – ha detto Recchi – che non dipende daEni cambiare le regole. Lo Stato, comunque, non ha nessunainterferenza politica nelle attivita’ di Eni e su questoposso garantire personalmente”. Oltre a questo, ha ricordato, ”c’e’ stato un allentamentodel rapporto con lo Stato testimoniato dal cambiamento dellanorma della golden share” che si affianca al ”sistema delvoto di lista italiano” che ”consente la nomina da partedegli azionisti di minoranza di rappresentanti negli organisociali e di controllo”.

fgl/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su