Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni: Knight Vinke, decidere su quota Saipem e ruolo dello Stato

colonna Sinistra
Venerdì 10 maggio 2013 - 12:14

Eni: Knight Vinke, decidere su quota Saipem e ruolo dello Stato

(ASCA) – Roma, 10 mag – Eni ha vissuto ”una profondatrasformazione che ha portato ad un sostanzialemiglioramento” ma ora deve andare avanti chiarendo il suoruolo in Saipem e sulla partecipazione dello Stato nellasocieta’. Lo ha chiesto il rappresentante del fondo KnightVinke intervenendo nel corso dell’assemblea degli azionisti.

Eni, ha detto, ha vissuto ”una profonda trasformazioneche ha portato ad un sostanziale miglioramento e ad unamassiccia riduzione del debito che le consentira’ disfruttare a pieno le sue esplorzioni come quella in Mozambicoche dara’ ad Eni il posto che merita tra le grandi majorpetrolifere”. Il management, ha proseguito, ha ottenuto”eccellenti risultati nell’ultimo biennio nonostante ildifficile contesto mondiale”.

Per il fondo, pero’, sarebbe ”sbagliato fermare ilprocesso di trasformazione in corso” e bisognerebbeprocedere al ”altri cambiamenti che renderebbero la societa’piu’ attraente”.

In particolare Knight Vinke ha fatto riferimento ad unastruttura ”inefficiente ed anacronistica” dei collegamenticon societa’ controllate quotate facendo riferimento inpariticolare a Saipem per la quale il fondo auspica che ”Enisi porti sotto il 20% per deconsolidarla o acquisti quote diminoranza per averne la piena gestione operativa. Una delledue decisioni va presa subito”.

Da rivedere, secondo il fondo, anche ”il rapporto con loStato” defnito ”ambiguo”. Eni ”deve smettere di esserevista come un’azienda parastatale” e avere un modello comequello che c’e’ in Gran Bretagna ”dove un azionista con il30% non ha particolari diritti rispetto agli altri”.

”Se il Cda riuscisse a convincere il governo aimplementare queste due riforme – ha concluso – il mercatorisponderebbe favorevolmente”.

fgl/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su