Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco: Sangalli, disinnescare miccia Iva-Tares-Imu

colonna Sinistra
Giovedì 9 maggio 2013 - 11:04

Fisco: Sangalli, disinnescare miccia Iva-Tares-Imu

(ASCA) – Roma, 9 mag – ”Ridurre i livelli record dipressione fiscale bonificando la spesa pubblica, contrastandol’evasione e l’elusione e riducendo il cuneo sul costo dellavoro”. Queste le richieste di Rete Imprese Italia avanzatedal Presidente, Carlo Sangalli nel suo interventoall’assemblea annuale.

Illustrando i contenuti del ”Manifesto” messo a puntodalle confederazioni di Rete Imprese, Sangalli avanza unarichiesta precisa: ”Si disinneschi la miccia del micidiale’combinato (mal)disposto’ fiscale dell’estate ormai alleporte, la miccia, cioe’, dell’ulteriore aumento dell’IVA, deldebutto della TARES e del pagamento dell’IMU”. Per Sangalli, in particolare, ”l’IMU va esclusa dagliimmobili strumentali all’attivita’ di impresa, estendendosubito anche a questi immobili la sospensione del versamentodella rata di giugno ipotizzata per le abitazioni civili”.

Per trovare le risorse – sottolinea il Presidente di ReteImprese -, ”non si esiti sul versante delle dismissioni dipatrimonio pubblico: per abbattere il debito e per liberarerisorse a sostegno della crescita”. ”Si rivedano poi – aggiunge Sangalli – le maglie troppostrette del patto di stabilita’ interno, si faccia leva suifondi comunitari e si liberino risorse per gli investimentiinfrastrutturali: partendo da quanto risulta utile allamaggiore efficienza del sistema dei trasporti e dellalogistica”.

glr/mau/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su