Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Poste Vita: si conferma leader mercato per raccolta premi

colonna Sinistra
Mercoledì 8 maggio 2013 - 15:08

Poste Vita: si conferma leader mercato per raccolta premi

(ASCA) – Roma, 8 mag – Poste Vita si conferma leader assolutadel mercato assicurativo per volume di raccolta premi. ribadirlo e’ la graduatoria elaborata dall’Associazionenazionale fra le imprese assicuratrici (Ania) che assegna aPoste Vita, la compagnia assicurativa del Gruppo PosteItaliane, il primato nella graduatoria 2012 per impresesingole con 10,5 miliardi di euro di premi, facendo segnarerispetto al 2011 un incremento del 10,6% nei soli premi vitae del 12% nei rami danni. Il risultato vale a Poste Vita unulteriore passo in avanti in termini di quota di mercato, chesale dal 12,7% al 14,6%.

”L’eccellente performance delle Compagnie assicurativedel Gruppo Poste Italiane – informa un comunicato – acquistaparticolare rilevanza alla luce del quadro economico generalenon favorevole e del decremento del mercato assicurativo cheha chiuso il 2012 con una contrazione del 4,1% nel vita edell’1.5% nel danni”. Tale risultato conferma ulteriormentel’affidabilita’ e la qualita’ delle soluzioni assicurativedistribuite dal Gruppo Poste Italiane e impegna ulteriormentele Compagnie Assicurative a realizzare le innovazioninecessarie per continuare ad essere vicine ai bisogni dellaclientela e a rappresentare un punto di riferimento per ilsistema assicurativo italiano.

Anche Poste Assicura, la Compagnia assicurativa ”danni”,operativa dall’aprile 2010, ha conseguito buoni risultati con250 mila nuovi contratti stipulati nell’anno e una raccoltacomplessiva di 48 milioni di euro. Risultati positivi legatiall’accessibilita’, alla flessibilita’, all’economicita’ ealla completezza delle garanzie dei prodotti offerti in modocapillare dalla rete degli Uffici Postali abilitati allavendita.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su