Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Unicredit: con Camera Commercio Roma per internazionalizzazione (1Upd)

colonna Sinistra
Lunedì 6 maggio 2013 - 16:15

Unicredit: con Camera Commercio Roma per internazionalizzazione (1Upd)

Roma, 6 mag – Una crescita del pil del 2% nel 2012, disavanzoal 5% del prodotto interno lordo, debito pubblico ad appenail 55,8% e fondi europei gia’ accordati per gli anni 2014 -2020 pari a 106 miliardi di euro. Sono i numeri dellaPolonia, la piu’ importante economia orientale dell’UnioneEuropea.

Dal 2007 la Polonia, dopo un periodo di politiche euroscettiche, ha lavorato duramente per recuperare relazionicommerciali con la Germania, la Russia e i Paesi dell’UnioneEuropea. Scrollatasi di dosso le tendenze populistiche enazionalistiche, la Polonia rappresenta oggi un’isola felice,un partner affidabile giovane e stabilmente integratoall’interno del tessuto economico e sociale europeo. Un veroponte tra est e ovest.

Il Paese dal 1993 cresce a ritmi vertiginosi e dal 2004 al2008 ha vissuto un vero boom economico con una crescita delPil del 5,1% nel 2008, il doppio della media europea. Sonoaumentati i consumi ed e’ cresciuto il settore privato. Nel2010, in piena crisi economica, e’ cresciuta del 3,9% e nel2011 del 4,3%.

Nel 2012 ha registrato una lieve flessione registrando un+2%. Il lieve calo e’ dovuto a una flessione della domandainterna. Per il 2013 – 2014 si prevede un aumento delconsumo privato (dallo 0,5% al 2,1%), una ripresa delladomanda estera e un aumento degli investimenti. Tra il 2014 eil 2020 la Polonia ricevera’ dall’Unione Europea fondi paria 106 miliardi di euro, diventando cosi’ la primabeneficiaria europea.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su