Header Top
Logo
Sabato 23 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Lunedì 6 maggio 2013 - 16:54

Bce: Draghi, non poco resta da fare

(ASCA) – Roma, 6 mag – ”Le riforme mirano a sciogliere inodi che imbrigliano la capacita’ competitiva e soffocano lacrescita. Un’efficace promozione e tutela della concorrenza,un adeguato grado di flessibilita’ del mercato del lavoro chesia ben distribuito tra generazioni, una burocrazia pubblicache non sia di ostacolo alla crescita, un capitale umanoadatto alle sfide poste dalla competizione globale, unambiente migliore sono fronti su cui, malgrado progressirecenti, non poco resta ancora da fare, sia pure in misuradiversa nei singoli paesi”. La ricetta arriva da Mariodraghi, presidente della Bce, nel corso della Lectiomagistralis alla Luiss, in occasione del conferimento dellaLaurea Honoris Causa.

ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su