Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: QE, verso forti ribassi dei prezzi nel fine settimana

colonna Sinistra
Giovedì 2 maggio 2013 - 08:56

Carburanti: QE, verso forti ribassi dei prezzi nel fine settimana

(ASCA) – Roma, 2 mag – Crollano le quotazioni internazionali.

La benzina perde poco meno di 24 euro/mille litri mentre ildiesel scende di quasi 14. In dollari ton, la ”verde” e’precipitata sotto quota 900. Una situazione che sembrapreparare forti ribassi nel fine settimana sulla retecarburanti nazionale.

Per ora pero’ nessuna variazione da registrare sui prezziraccomandati. Quanto ai prezzi praticati, anche qui siregistra stabilita’. Anzi, una leggera tendenza al rialzofrutto dell’aumento dei prezzi raccomandati indotti neigiorni scorsi dall’aumento dell’Eni.

Le punte dei prezzi sono adesso a 1,840 euro/litro per labenzina, 1,728 per il diesel e 0,822 per il Gpl. Le medie siposizionano di nuovo a 1,801 euro/litro (riconquistandodunque quota 1,800), 1,706 e 0,800.

La situazione piu’ nel dettaglio a livello Paese (semprein modalita’ ”servito”), secondo quanto risulta in uncampione di stazioni di servizio che rappresenta lasituazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vedeil prezzo medio praticato della benzina che va oggidall’1,788 euro/litro di Eni all’1,801 di Tamoil (no-logo a1,664). Per il diesel si passa dall’1,683 euro/litro sempredi Eni all’1,706 di Q8 (no-logo a 1,664). Il gpl infine e’tra 0,771 euro/litro di Eni e 0,800 di Tamoil (no-logo a0,758).

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su