Header Top
Logo
Lunedì 24 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Bce, resta difficile l’accesso al credito per le Pmi

colonna Sinistra
Venerdì 26 aprile 2013 - 10:23

Crisi: Bce, resta difficile l’accesso al credito per le Pmi

(ASCA) – Roma, 26 apr – Le piccole e medie imprese dell’areaeuro continuano ad incontrare difficolta’ ad accedere almercato del credito anche se la situazione mostra segnali dimiglioramento. E’ quanto emerge da un’indagine pubblicatadalla Banca Centrale Europea su 7.510 Pmi dei 17 paesi dellamoneta unica per il periodo compreso tra ottobre 2012 ed ilmarzo scorso.

Le imprese da una parte manifestano maggiori necessita’ difinanziamento (+5%) e dall’altra, spiega la Bce,”riferiscono di un deterioramento nella disponibilita’ diprestiti bancari” scesa del 10%.

La situazione, sottolinea comunque la Bce, ”e’ miglioratarispetto alla precedente rilevazione” considerando che si e’registrato ”un calo del un tasso di respingimento delledomande di prestiti”, passato al 15% all’11% ed un numeroinferiore di imprese per le quali l’accesso al credito e’ ilprincipale priblema (dal 18% al 16%).

fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su