Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bpm: Fabi, ritiri contestazioni su uso posta elettronica interna

colonna Sinistra
Martedì 23 aprile 2013 - 19:50

Bpm: Fabi, ritiri contestazioni su uso posta elettronica interna

(ASCA) – Roma, 23 apr – ”Nel pomeriggio del 16 aprile,mentre era in corso l’incontro fra le OrganizzazioniSindacali e il Presidente del Consiglio di Gestione, alcunilavoratori sono stati convocati dalla Direzione risorse umaneche ha notificato l’avvio di una contestazione disciplinare aloro carico. L’oggetto della contestazione, come riportato daalcuni giornali, riguarda l’utilizzo del sistema di postaelettronica interna”. Lo denuncia Matteo Magrini,Coordinatore FABI del Gruppo Bpm.

”Riteniamo – continua Magrini – particolarmente grave lacondotta della Direzione in quanto lesiva dei piu’ elementaridiritti sanciti dalla Costituzione e dallo Statuto deilavoratori, che garantisce liberta’ d’opinione sul posto dilavoro e vieta di effettuare indagini, anche a mezzo diterzi, sugli orientamenti politici, religiosi e sindacali deldipendente. Chiediamo, pertanto, l’immediata sospensione deiprovvedimenti disciplinari e diffidiamo la Direzione dellaBPM dal procedere con ulteriori violazioni”.

”Quanto alla proposta di introdurre il voto elettronico,lanciata dal Presidente Bonomi a mezzo stampa, in vista dellaprossima assemblea dei soci, riteniamo che questa siaimpraticabile perche’ snaturerebbe uno dei valori fondantidel modello di governance popolare: la partecipazione”.

”Riteniamo quindi che tale valore non debba esserebanalizzato con modalita’ di voto degne di un talent show”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su