Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Intesa Sanpaolo: Compagnia San Paolo auspica riduzione compensi

colonna Sinistra
Lunedì 22 aprile 2013 - 17:21

Intesa Sanpaolo: Compagnia San Paolo auspica riduzione compensi

(ASCA) – Torino, 22 apr – Compagnia di San Paolo, principaleazionista di Intesa-Sanpaolo auspica che i consiglieri disorveglianza della banca consolidino l’iniziativa diriduzione degli emolumenti decisa nel 2012. E’ quanto hasottolineato il segretario della Fondazione, Piero Gastaldointervenendo oggi nell’assemblea dei soci in corso a Torino.

Gastaldo ha espresso ”vivo apprezzamento” per la riduzionedegli emolumenti da parte dei consiglieri di sorveglianzagia’ decisa e ”ritiene che possa essere riconfermatal’attuale impostazione di remunerazione consolidando tral’altro le riduzioni volontarie effettuate in corso dimandato”. Compagnia di San Paolo ha poi proposto i nuovicompensi che potranno appunto essere seguite da ulterioritagli volontari. Per i consiglieri l’emolumento passa da150mila a 100mila euro. Per il presidente si aggiungono800mila euro (contro 1,2 milioni, ma Bazoli nel 2012 hapercepito per effetto dell’autoriduzione 933mila eurocomplessivi), per i due vicepresidenti altri 100mila euro atesta, mentre nel 2012 per un mandato durato poco piu’ di 7mesi Pietro Garibaldi ha percepito 85mila euro e MarioBertolissi, per l’intero anno, ne ha percepiti 167mila.

Gastaldo ha poi indicato 30mila euro per i presidenti deicomitati e 1800 euro lordi anziche’ 2000 come gettone dipresenza per la partecipazione ai consigli di gestione.

eg/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su