Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Expo2015: Sala, legge speciale per lavorare al meglio

colonna Sinistra
Venerdì 19 aprile 2013 - 13:10

Expo2015: Sala, legge speciale per lavorare al meglio

(ASCA) – Milano, 19 apr – Il governo deve approvare una leggespeciale per consentire agli organizzatori dell’Expo diarrivare al meglio e presentarsi all’appuntamento del 2015senza ritardi o criticita’ nel progetto. E’ stato questo iltasto piu’ battuto da Giuseppe Sala, Ad di Expo Spa (lasocieta’ pubblica che si occupa dell’organizzazione egestioen dell’esposizione) durante il suo intervento allacerimonia di premiazione del progetto vincitore per larealizzazione del padiglione Italia.

”Cosi’ non va bene”, ha denucniato il top manager che hasubito aggiunto: ”Non sono preoccupato sulla questione dellatempitica ma resto molto attento. e chiedo conn fermezza dipoter lavorare al meglio, anche se per farlo ci vuole lapartecipazione di tutti”. Il suo e’ soprattutto una appellolanciato all’indirizzo del governo: ”Ribadisco la necessita’di una legge speciale. Credo che noi, come societa’, abbiamodimostrato di aver fatto la nostra parte. Le adesioni deiPaesi che parteciperanno all’Expo sono salite proprio ierisera a quota 128, e dalle aziende abbiamo raccolto 250milioni di euro. Ora chiedo con forza una legge speciale perconsentire di lavorare a chi i risultati li ha gia’ portati acasa”.

Ancor piu’ tranchant Diana Bracco, l’industriale milanesepresidente di Expo 2015 Spa: ”Noi facciamo la nostra parte,la politica faccia la sua. Abbiamo pochi giorni di tempo,siamo proprio tiratissimi”. fcz/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su