Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Confindustria: Morelli, quest’anno convegno Giovani si terra’ a Napoli

colonna Sinistra
Venerdì 19 aprile 2013 - 10:57

Confindustria: Morelli, quest’anno convegno Giovani si terra’ a Napoli

(ASCA) – Roma, 19 apr – ”Quest’anno saremo a Napoli. Abbiamodeciso di spostare qui il Convegno che da 27 anni teniamo aCapri, in segno di vicinanza al capoluogo partenopeo dopol’incendio della Citta’ della Scienza, cosi’ come abbiamogia’ fatto a marzo quando abbiamo voluto tenere a Mirandolail Convegno di Cortina, per essere vicini alla popolazione ealle aziende colpite dal terremoto”. Lo annuncia ilpresidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, JacopoMorelli, dopo che il Consiglio Centrale di questa mattina haapprovato l’iniziativa. ”Vogliamo dare in questo modo un segnale forte per tenereviva l’attenzione su quanto accaduto e sulla fase diricostruzione che deve avvenire in tempi rapidi, con progetticoncreti e investimenti certi – spiega Morelli – Ladistruzione del polo museale e tecnologico non e’ stata soloun attacco a una realta’ locale di eccellenza, con importantiricadute occupazionali e di indotto che gravano su unterritorio gia’ fortemente provato dalla crisi. E’ stataanche un’aggressione al Paese, alle nostre imprese, ai valoriin cui crediamo: la Citta’ della Scienza era simbolonazionale di crescita culturale per le giovani generazioni,di innovazione e sviluppo per nuove attivita’imprenditoriali, tutte condizioni prioritarie per il futurodell’Italia”. ”Il nostro Paese vive un periodo di profonda difficolta’:per superarlo crediamo sia necessario dare anche segnaliforti di orgoglio e responsabilita’. La nostra decisione dioggi e’ uno di questi. L’incendio e’ una ferita ancora apertache deve chiamare alla testimonianza attiva le forze sane delPaese, dalle istituzioni locali alle parti sociali – concludeMorelli – per questo abbiamo trovato subito risposte positiveda parte del Sindaco di Capri, Ciro Lembo, del Sindaco diNapoli, Luigi De Magistris e di tutti i partner che da annici supportano nei nostri Convegni. Eventi che sono occasionenon solo per riflettere sulle condizioni socioeconomiche delPaese, ma anche per testimoniare la responsabilita’ che noiimprenditori dobbiamo avere verso il territorio. Accanto alladue giorni di lavori, infatti, stiamo anche pensando diavviare una serie di iniziative di solidarieta’ e divalorizzazione del patrimonio culturale e scientifico delpolo museale e della citta’ di Napoli”. com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su