Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Terremoto: per l’Emilia 24 milioni dalle Fondazioni bancarie (2 Upd)

colonna Sinistra
Giovedì 18 aprile 2013 - 14:16

Terremoto: per l’Emilia 24 milioni dalle Fondazioni bancarie (2 Upd)

(ASCA) – Bologna, 18 apr – Le Fondazioni bancarie hannoraccolto circa 24 milioni di euro a favore dei territoricolpiti dal terremoto in Emilia Romagna, di cui 18 milioni340 mila sono stati raccolti proprio dagli enti che operanonei territori colpiti, e altri 5 milioni e mezzo, dalle altrefondazioni che aderiscono all’Acri. Si e’ infatti svolta aBologna una conferenza di presentazione di questa iniziativa,alla presenza del presidente dell’Acri Giuseppe Guzzetti e diCarlo Gabbi, presidente dell’associazione delle fondazioniCasse e Monti Emilia Romagna e Fondazione Cariparma.

All’iniziativa hanno preso inoltre parte il presidente dellaFondazione Cariplo, Fabio Roversi Monaco e il presidentedella Fondazione Cr Modena, Andrea Landi, e Patrizio Bianchi,assessore della Regione Emilia Romagna per la scuola.

Dei 24 milioni di euro circa 14 andranno a finanziareinterventi in provincia di Modena, circa 7 milioni sonoandati alla provincia di Ferrara, la parte restante e’ statadistribuita tra la provincia di Reggio Emilia (1 milione e110 mila euro) e Bologna (1 milione e 665 mila euro). Leqauttro fondazioni della provincia di Modena hanno sostenutoimpegni e interventi diretti per 11 milioni e 680 mila euro.

Le due fondazioni della provincia di Ferrara per oltre 5milioni di euro, le fondazioni di Bologna si sono impegnateper 1 milione e 110 mila euro, la fondazione Manodori diReggio Emilia per 500 mila euro.

I fondi raccolti dall’Acri, pari a 5,5 milioni di eurosaranno ripartiti in 2 milioni 497mila alla Provincia diModena, 1milione 886mila alla provincia di Ferrara, 610milaeuro alla provincia di Reggio Emilia, 554mila euro allaprovincia di Bologna. I fondi destinati alla provincia diModena saranno utilizzati per la ricostruzione del liceoscientifico Galileo Galilei di Mirandola (1 milione 665milaeuro) e dell’istituto comprensivo di Rovereto di Nov (832milaeuro). In provincia di Ferrara saranno finanziati i lavoriper la palestra Bassi Burgatti di Cento (1 milione di euro).

La palestra della scuola elementare San Carlo diSant’Agostino (150mila euro), il nuovo polo scolastico diVigarano Mainarda (350mila euro), il nuovo polo scolastico diBondeno (317mila euro), la scuola materna San Bartolomeo diFerrara (70mila euro).

I fondi destinati alla provincia di Reggio Emilia sarannoutilizzati per il centro educativo polivalente di Rolo(210mila euro), il centro didattico educativo di Reggiolo(200mila euro), l’istituto comprensivo R.Corso di Correggio(200mila euro). Per quanto riguarda la provincia di Bologna,infine, saranno finanziati i lavori per la scuola media MarcoPolo di Crevalcore (333mila euro) e per l’asilo nido comunaledi Pieve di Cento (222mila euro).

ram/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su