Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Pensioni: Istat, nel 2011 il 44% sotto 1.000 euro al mese

colonna Sinistra
Mercoledì 17 aprile 2013 - 10:13

Pensioni: Istat, nel 2011 il 44% sotto 1.000 euro al mese

(ASCA) – Roma, 17 apr – Nel 2011 circa il 44% dei pensionatiriceve un assegno inferiore ai 1.000 euro al mese. E’ quantoemerge dai dati diffusi dall’Istat su ‘Trattamentipensionistici e beneficiari”. In particolare, spiegal’istituto di Statistica, il 13,3% dei pensionati riceve menodi 500 euro al mese; il 30,8% tra i 500 e i 1.000 euro, il23,1% tra i 1.000 e i 1.500 euro e il restante 32,8%percepisce un importo superiore ai 1.500 euro.

Complessivamente l’importo medio annuo delle pensioni e’pari a 11.229 euro, 352 euro in piu’ rispetto al 2010(+3,2%). I pensionati sono 16,7 milioni, circa 38 mila inmeno rispetto al 2010. In media ognuno di essi percepisce(tenuto conto che, in alcuni casi, uno stesso pensionato puo’contare anche su piu’ di una pensione) 15.957 euro all’anno,486 euro in piu’ del 2010.

Il 67,4% dei pensionati e’ titolare di una sola pensione,il 24,8% ne percepisce due e il 6,5% tre; il restante 1,4% e’titolare di quattro o piu’ pensioni.

Le donne rappresentano il 52,9% dei pensionati epercepiscono assegni di importo medio pari a 13.228 euro(contro i 19.022 euro degli uomini); oltre la meta’ delledonne (53,4%) riceve meno di mille euro al mese, a fronte dicirca un terzo (33,6%) degli uomini. Il 27,8% dei pensionatiha meno di 65 anni, il 49,2% ha un’eta’ compresa tra 65 e 79anni, il 23% ne ha piu’ di 80. com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su