Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Mercoledì 17 aprile 2013 - 15:09

Bankitalia: condizioni credito restano tese

(ASCA) – Roma, 17 apr – Le condizioni del credito restano’trese’. Lo dice la Banca d’Italia nel Bollettino Economicodiffuso oggi. ”In un contesto di progressivo deterioramentodella qualita’ del credito, nei primi mesi dell’anno e’proseguita la flessione dei prestiti alle imprese, pur se aun ritmo inferiore rispetto alla seconda meta’ del 2012, ealle famiglie. Dopo il lieve rialzo dello scorso autunno, ilcosto del credito alle imprese si e’ stabilizzato, ma restadi circa un punto percentuale piu’ elevato rispetto allamedia dei paesi dell’area dell’euro”, si legge neldocumento.

Alla fine del 2012 il tasso di ingresso in sofferenza deiprestiti alle imprese si e’ riportato in prossimita’ deilivelli osservati nella recessione dei primi anni novanta.

L’assetto patrimoniale delle banche italiane resta comunquesolido, in grado di far fronte alle sfavorevoli condizionicongiunturali, come recentemente confermato dal Fondomonetario internazionale nell’ambito del programma divalutazione del settore finanziario.

ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su