Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Lavoro: Landini, no a patto con Confindustria ma accordi innovativi

colonna Sinistra
Martedì 16 aprile 2013 - 09:23

Lavoro: Landini, no a patto con Confindustria ma accordi innovativi

(ASCA) – Roma, 16 apr – ”Sono contrario all’ipotesi di un”patto” con Confindustria perche penso che questo non siail momento di patti generici, non capisco cosa ci sia da.

Semmai e’ il momento di fare accordi, ma che siano accordiinnovativi, non separati e che non colpiscano i diritti. Chioggi propone patti, come la Confindustria , e’ la stessa cheha sostenuto il governo Monti, il governo Berlusconi , cioe’quelle politiche che hanno impoverito il nostro paese”. Adirlo e’ il leader della Fiom, Maurizio Landini, intervenutoa ”L’Economia Prima di Tutto” su Radio1 Rai, in merito aldibattito su un possibile patto Confindustria-sindacati, sulquale si sono registrate alcune aperture da parte dellaleader della Cgil Susanna Camusso. A Camusso Landini lancia un messaggio: ”mi pare che cisia una dialettica aperta, che ci sia una discussione, credoche sia possibile nella CGIL trovare un percorso comune” suquesto tema, anche perche’ per il segretario della Fiom varicordato che ”la situazione del Paese e’ molto pesante, e’a rischio la tenuta del sistema industriale del nostro paese,e in questo vi sono responsabilita’ precise: c’e’ anche unaresponsabilita’ degli imprenditori, non tutti naturalmente;ma siamo di fronte al fatto che il nostro paese e’ uno deipaesi dove c’e’ il livello di investimenti in ricerca edinnovazione piu’ basso d’Europa”. com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su