Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Editoria: arriva ‘inpiu”, l’approfondimento delle notizie online

colonna Sinistra
Martedì 16 aprile 2013 - 13:52

Editoria: arriva ‘inpiu”, l’approfondimento delle notizie online

(ASCA) – Roma, 16 apr – ”Conoscenza dei fatti e opinioni autorevoli e soprattutto competenti”: questa per Luigi Abete, editore della nuova iniziativa, la ”mission” di ”inpiu”’, un nuovo sistema di informazione online, e solo per abbonamento, basato sulla selezione delle principali notizie quotidiane che poi saranno analizzate e commentate ad opera di un Comitato scientifico presieduto da Innocenzo Cipoletta. Obiettivo di ”inpiu”’, presentato oggi in una conferenza stampa a Roma, ha sottolineato ancora Abete, e’ anche quello di ”costruire una comunita’ di valori, l’ambizione di contribuire a realizzare un’identita’ condivisa con i propri lettori”. Il traguardo, ha indicato, e’ quello ”di aprire mercati nuovi per dare lavoro a mestieri che ormai stanno diventando vecchi”. Insomma, una rivoluzione editoriale e culturale in un quadro di solidarieta’ sociale. ”Inpiu’ – ha detto Cipolletta – vuole essere un servizio che aiuta tutti a formarsi una prima opinione su alcuni dei tanti eventi con cui siamo bombardati ogni giorno”. ”Inutile dare 10.000 notizie al giorno – ha rincarato la dose il direttore Giancarlo Santalmassi – senza approfondirne nessuna”. Composta dal direttore Santalmassi e da due giornalisti, la redazione ha pertanto il compito di selezionare le notizie che meritano un approfondimento, non piu’ di 8-10 al giorno, per poi sottoporle all’attenzione dei commentatori. Oltre a Cipolletta del Comitato scientifico fanno parte Stefano Micossi, Domenico De Masi, Angelo Bolaffi, Pier Carlo Padoan, Francesco Delzio, Sofia Ventura, Nando Pagnoncelli, Massimo Egidi, Paolo Messa, Riccardo Illy, Pia Saraceno e Giacomo Vaciago. Agli abbonati (dalle 20.30 circa) e’ riservata la priorita’ della lettura delle notizie e dei commenti. Gli utenti free possono leggere soltanto gli articoli pubblicati in chiaro sul sito. Ma dopo la mezzanotte tutti gli articoli saranno fruibili. rf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su