Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: QE, effetto domino dopo taglio prezzi di Eni

colonna Sinistra
Martedì 16 aprile 2013 - 08:46

Carburanti: QE, effetto domino dopo taglio prezzi di Eni

(ASCA) – Roma, 16 apr – Il maxi-calo domenicale di Eni (- 3cent euro/litro sulla benzina e – 2 sul diesel) innesca ilconsueto ”effetto domino” sugli altri operatori. A muovereal ribasso sui prezzi raccomandati, nel quadro di mercatiancora cedenti (530 euro/mille litri per la benzina, – 5,1 e560,9 per il diesel, – 5,9), questa volta sono stati: IP eTamoil (- 1 cent sulla ”verde”), Esso (-1 cent su entrambii prodotti) ma soprattutto Totalerg e Shell (-2 sulla benzinae – 1 sul diesel) assieme a Q8 (-1,5 su entrambi iprodotti).

Prezzi praticati di conseguenza in sensibile calo pertutti, nelle punte e nelle medie. Le prime sono a 1,868euro/litro per la benzina, 1,761 per il diesel e 0,839 per ilgpl. Le seconde si posizionano adesso a 1,827 per la”verde”, 1,737 per la Tamoil e 0,808 per il gpl.

Oggi, come ogni martedi’, torna intanto il ServizioCheck-Up Prezzi Self. Dal nostro monitoraggio risulta dunqueuna settimana di ribassi nell’ambito dei quali gli operatoripiu’ competitivi, Gdo e no logo, hanno raggiunto punte minimeche si avvicinano a 1,6 euro per la benzina e 1,5 per ildiesel assai prossime dunque agli scontoni estivi.

Tornando al ”servito”, la situazione piu’ nel dettaglioa livello Paese, secondo quanto risulta in un campione distazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionaleper il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo mediopraticato della benzina che va oggi dall’1,791 euro/litro diEni all’1,827 di Tamoil (no-logo a 1,679). Per il diesel sipassa dall’1,694 euro/litro sempre di Eni all’1,737 ancora diTamoil (no-logo a 1,569). Il gpl infine e’ tra 0,777euro/litro di Eni e 0,808 di IP e Tamoil (no-logo a 0,764).

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su