Header Top
Logo
Sabato 21 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Saras: Rosneft entra col 13,7% per 178 mln. Ai Moratti resta il 50,02%

colonna Sinistra
Lunedì 15 aprile 2013 - 14:33

Saras: Rosneft entra col 13,7% per 178 mln. Ai Moratti resta il 50,02%

(ASCA) – Roma, 15 apr – Rosneft entra nel capitale di Sarasacquisendo il 13,70% per circa 178,5 milioni di euro dallafamiglia Moratti che mantiene comunque una partecipazione dicontrollo pari al 50,02%. Gian Marco Moratti e Massimo Moratti venderanno tutte leazioni da loro personalmente detenute in Saras S.p.A. pari a6.000.000 ciascuno. L’esecuzione della compravendita e’ prevista per il 23aprile prossimo; dopo il suo perfezionamento Rosneft hadeciso di lanciare un’opa volontaria parziale su 69.310.933azioni Saras a 1,370 euro per azione ”al fine di consentireagli altri azionisti di Saras S.p.A. di vendere le proprieazioni Saras nella stessa proporzione delle azionicomplessivamente vendute dalla Angelo Moratti S.a.p.a., daGian Marco Moratti, e da Massimo Moratti”.

Il contratto di compravendita prevede anche alcunemodifiche dello statuto tra le quali la possibilita’ che unodei membri del Cda sia tratto dalla lista dei candidatipresentata e votata da un azionista che detenga singolarmentealmeno il 12% del capitale sociale della societa’.

”Crediamo – ha dichiarato Igor Sechin, Presidente diRosneft – che questa operazione sia un importante passo perla costruzione di una collaborazione di lungo periodo traRosneft e Saras. Continuiamo a discutere i terminicommerciali di cui alla lettera di intenti sottoscritta conSaras nel dicembre 2012”. ”Diamo il benvenuto a Rosneft – ha dichiarato Gian MarcoMoratti, Presidente di Saras – il primo produttore dipetrolio grezzo a livello mondiale quotato, come azionistarilevante della societa’, e siamo convinti che sia Rosneftche Saras ne beneficeranno sia nel breve che nel lungotermine”. Rosneft e Saras S.p.A. hanno sottoscritto una lettera diintenti che delinea la volonta’ delle parti, tra le altrecose, di costituire una joint venture paritetica per lacommercializzazione e lavorazione di petrolio greggio e lavendita di prodotti petroliferi.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su