Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Agricoltura: Coldiretti, marzo piovoso pesera’ fino al 10% su raccolti

colonna Sinistra
Sabato 13 aprile 2013 - 12:48

Agricoltura: Coldiretti, marzo piovoso pesera’ fino al 10% su raccolti

(ASCA) – Roma, 13 apr – Finalmente e’ primavera dopo un marzoil tirplo piu’ piovoso ruispetto alla media con effettidisastrosi sulle semine e sui trapianti delle piantine pertutte le colture, dal mais al pomodoro alle verdure: si stimaun crollo dei raccolti fino al 10%. Unica nota positiva e’che dovrebbe essere cosi’ scongiurato il rischio siccita’ invista della stagione estiva. E’ quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti sullabase delle rilevazioni Isac Cnr che hanno evidenziatocomplessivamente in Italia un aumento a marzo del 60% delleprecipitazioni, ma con punte del 300% nel nord est, rispettoalla media di riferimento 1971- 2000. L’inizio della primavera – sottolinea la Coldiretti – e’stato infatti contraddistinto da piovosita’ eccezionalmenteabbondante che ha fatto si’ che le semine di bietola, patata,foraggere, mais, sorghi, pomodoro ed altre orticole siano inforte ritardo e questo influira’ notevolmente sulleproduzioni al momento del raccolto.

A questo si aggiungono i danni provocati dalle frane edagli smottamenti a seguito dei temporali delle ultimesettimane che hanno minacciato anche l’attivita’ vitivinicolae la coltivazione degli ulivi. Unico dato positivo il fatto che – conclude la Coldiretti- la situazione di piogge prolungate ha consentito diricaricare le falde ed i bacini e dovrebbe quindi esserescongiurato il rischio della siccita’ estiva nei mesi diluglio ed agosto quando si concentra la domanda di acqua perla crescita delle colture.

com-stt/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su