Header Top
Logo
Lunedì 1 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Wind: investe 1 mld euro per realizzare la rete LTE (1 update)

colonna Sinistra
Venerdì 12 aprile 2013 - 14:35

Wind: investe 1 mld euro per realizzare la rete LTE (1 update)

(ASCA) – Roma, 12 apr – Wind investira’ un miliardo di europer realizzare la rete di nuova generazione LTE. Partnertecnologici sono l’italiana Sirti e il colosso cinese Huaweicon un fatturato di oltre 35 miliardi di dollari e un centrodi ricerca e sviluppo per la tecnologia dei ponti radio aMilano. L’accordo ha una durata di 5 anni. ”Questo ulterioree considerevole investimento – afferma l’ad Wind MaximoIbarra – segue quello per l’acquisto delle frequenze LTE e ilpotenziamento delle performance della rete mobile di Wind. Atali scelte si aggiunge quella, operata lo scorso ottobre, dievitare la cessione di 1.700 dipendenti che gestisconoproprio le attivita’ della rete, da noi considerate tra iprincipali asset strategici”.

Ibarra sottolinea che ”contiamo di avere una rete LTEall’avanguardia, la migliore in Italia” mettendo in rilievola performance della societa’ nel business di internet inmobilita’ con ”ricavi nel 2012 aumentati del 40%, unadinamica superiore di tre volte alla media del mercato”.

Per Stefano Lorenzi, ad di Sirti, ”l’accordo con Wind eHuawei ha per il nostro paese un’importanza di indubbiovalore strategico perche’ crea infrastrutture competitive perun’Italia digitale. In quanto azienda italiana specializzatanella gestione delle reti, Sirti e’ particolarmentesoddisfatta di poter contribuire con le proprie competenzealla realizzazione di questo progetto innovativo per ilfuturo delle nostre telecomunicazioni”.

Il vice presidente di Huawei, Roberto Loiola, guarda confavore la decisione di Wind di ”investire in Italia congrande spiegamento di tecnologie avanzate di rete fissa,mobile, IT e convergente, nella banda larga mobile e nelcloud computing. Tali investimenti consentiranno larealizzazione di una rete piu’ veloce, di qualita’ superioree garantiranno una migliore customer experience ai cittadinie alle imprese italiane”.

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su