Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: Comitato Supervisori, accelerare unione bancaria e vigilanza unica

colonna Sinistra
Venerdì 12 aprile 2013 - 11:58

Ue: Comitato Supervisori, accelerare unione bancaria e vigilanza unica

(ASCA) – Roma, 12 apr – Il Comitato congiunto delleAutorita’ di Vigilanza europee ha diffuso il secondo rapportosul sistema finanziario europeo. Rispetto al precedente rapporto del settembre 2012, ”irischi a breve termine per il sistema finanziario dell’UEdirivanti dalla crisi del debito dell’Eurozona sono dimunuitiaumentando la fiducia dei mercati. Comunque, le istituzionifinanziarie, in particolare le banche, rimangono vulnerabilia improvvisi mutamenti dell’umore dei mercati. Inoltre,alcuni ritardi nell’adozione di risposte chiave (come ilSolveny II, la direttiva CRD IV) possono esacerbare i rischidi lungo termine”.

Il rapporto individua 6 rischi per il sistema finanziario:quadro macroeconomico debole e conseguente deterioramentodell’attivo e della redditivita’ delle istituzionifinanziarie; tassi d’interesse troppo bassi; rischi diulteriore frammentazione del mercato unico; aumento delladipendenza dalla garanzie collaterali; mancanza di fiducianei bilanci e nelle valutazione del rischio delle istituzionifinanziarie; perdita di fiducia nei benchmark del mercato.

Alla luce dei rischi individuati, il Comitato crede ”chesolo una risposta concertata dei governi degli stati membri edelle istitutuzioni europee possa ripristinare la fiduciaerosa durante la crisi finanziaria. Urge che i leaderpolitici europei aumentino gli sforzi per il raggiungimentodell’Unione Bancario, inclusa Vigilanza Unicaa, e gli schemidi risoluzione delle crisi bancarie”.

men/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su