Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fisco: Camusso, serve piu’ progressivita’ e lotta all’evasione

colonna Sinistra
Venerdì 12 aprile 2013 - 14:51

Fisco: Camusso, serve piu’ progressivita’ e lotta all’evasione

(ASCA) – Udine, 12 apr – ”Serve una svolta nel senso di unamaggiore progressivita’ e della lotta all’evasione. Lotta cheriguarda anche le amministrazioni locali: le addizionali nonpossono essere l’unico strumento per risolvere le loro crisidi bilancio”. Lo ha detto Susanna Camusso, segretariagenerale della Cgil, ad un convegno a Udine. La priorita’ peril Paese, secondo la Cgil, non e’ un governo subito e aqualsiasi costo, ma sta nei programmi che verranno messi peraffrontare la drammatica situazione sociale e occupazionaledel paese. Camusso ha dettato una ”scaletta” strettamentelegata ai programmi e in particolare all’emergenzaoccupazionale. ”Non ci uniamo al coro – queste le paroledella Camusso – di chi chiede un Governo subito e a qualunquecosto: quello che conta e’ cosa fara’ il nuovo Governo. Tanticontinuano a credere che da questa crisi si possa uscireaumentando ulteriormente la precarieta’, invece e’ verol’esatto contrario. Se non si affrontano le emergenze dellavoro e del reddito dei lavoratori dalla crisi non si esce,perche’ la diseguaglianza non crea sviluppo”.

Tra le priorita’ assolute, oltre alla copertura degliammortizzatori sociali e della cassa in deroga, tema sulquale la Cgil manifestera’ martedi’ 16 aprile, l’interventosul sistema fiscale che, sbilanciata su lavoratori dipendentie imprese, aggrava la crisi e rischia di avere ulteriorieffetti regressivi se dalla prossima estate l’aumentodell’Iva si sommera’ all’Imu e al rincaro delle impostelocali.

Al centro dell’intervento della Camusso anche i temidell’istruzione superiore e universitaria: ”Ben venga – hadichiarato – il rafforzamento dell’istruzione tecnica e dellediscipline scientifiche, a patto pero’ da sgomberare il campoda qualsiasi ipotesi di ritorno a una separazione traformazione professionale e un obbligo scolastico che deve alcontrario essere allungato”.

fdm/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su